Si chiude la quinta edizione: una magica atmosfera avvolge la città

 

Mercoledì Rosa_news_post_23.7.14

Anche l’edizione 2014 dei Mercoledì Rosa a Reggio Emilia è giunta al termine lasciando la città avvolta in un’atmosfera magica. Ieri sera – mercoledì 23 luglio – è andato in scena l’ultimo appuntamento a conclusione di un percorso iniziato il 18 giugno, che ha permesso ai reggiani di vivere in modo diverso l’esagono partecipando a 6 serate con 175 eventi in vie, piazze e cortili animati da oltre 130 artisti, 10 spettacoli in Piazza Prampolini, 1 spazio bimbi, oltre all’apertura serale di negozi e locali che hanno proposto una ricca programmazione di 215 eventi “off” complessivi, organizzati dagli stessi commercianti.

I Mercoledì Rosa edizione 2014 sono stati promossi dal Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio – composto da Comune di Reggio Emilia, Camera di Commercio, Cna, Confcommercio, Confesercenti – organizzati da Kaiti expansion nell’ambito del progetto C’entro Reggio Emilia, nato nel 2013 per sottolineare il ruolo del centro come cuore pulsante della città. Un obiettivo che può dirsi centrato: sono stati migliaia infatti i reggiani che, durante ogni serata dei Mercoledì Rosa, hanno “invaso” l’esagono dimostrando il loro apprezzamento per un format consolidato e contribuendo a sostenere l’unicità del centro storico.
L’ottimo risultato è stato amplificato anche dalla grandissima partecipazione degli esercenti aderenti al progetto C’entro Reggio Emilia che, con impegno e passione, hanno contribuito in modo determinante a vincere la sfida: durante i Mercoledì Rosa il cuore della città ha rivelato la sua anima vivace di centro commerciale naturale, capace di proporre qualità, cultura, relazioni oltre a una grande offerta commerciale con circa 1000 tra negozi, bar e ristoranti.

Dal punto di vista dell’amministrazione comunale – afferma Natalia Maramotti, Assessora alla città storica con delega al commercio e attività produttive, che ha seguito da vicino l’organizzazione dei Mercoledì Rosa – l’esito dei Mercoledì Rosa anche quest’anno è di soddisfazione, in particolare modo per la collaborazione di molti commercianti del centro che, non solo hanno deciso in numero maggiore dello scorso anno, di tenere aperti i loro negozi, ma hanno in buona parte contribuito, singolarmente o collettivamente come gruppo di via, ad organizzare gli eventi, creando un vero e proprio circuito off che proposto complessivamente 215 appuntamenti. Naturalmente sappiamo che questa formula ormai consolidata non risolve, da sola, le criticità delle imprese del centro storico. Del resto il Tavolo Unico del Commercio ha messo e metterà in campo diverse altre misure. La prossima settimana, giovedì 31 luglio ore 15 in sala rossa presso la sede Comunale avremo un’ulteriore occasione di incontro con i commercianti del centro affinché, a “caldo”, si possano sentire le opinioni, i punti di forza e le criticità. A proposito di dati, che sono sempre un modo oggettivo per rilevare il successo degli eventi, gli appositi sistemi di rilevazione del flussi pedonali che abbiamo installato in 3 punti del centro storico, ci hanno restituito i primi dati sull’affluenza in occasione dei Mercoledì Rosa: Via Emilia San Pietro ha registrato un +32,4% (passando da 18.069 flussi il mercoledì prima dell’inizio dei mercoledì rosa a 23.927 il primo mercoledì dell’evento), Via Emilia Santo Stefano centrale che registra il mercoledì una media di flussi di 12.770 ha registrato un +29,4% il primo Mercoledì Rosa per toccare punte di 23.000 il terzo, via Farini +60% il primo Mercoledì Rosa toccando punte di 19.200 il terzo Mercoledì Rosa. Il lavoro sullo sviluppo economico delle attività del centro storico in prospettiva non potrà prescindere tuttavia da una lettura anche in chiave turistica delle potenzialità della nostra città. Questo per porre già oggi l’attenzione ad una attività produttiva che ha amplissimi margini di sviluppo nella nostra città e non potrà però prescindere da un incremento della reputazione rispetto al profilo culturale della stessa che deve crescere in noi cittadini, partendo dalla consapevolezza delle nostre tante risorse culturali. Non vorrei più incontrare concittadini che si entusiasmano di fronte ad un bellissimo pannello dipinto da Sol LeWitt ad Amsterdam, allo  Stedelijk Museum, ma ignorano la presenza di un’importante opera dello stesso artista nella nostra Biblioteca Panizzi”.

“La quinta edizione dei Mercoledì Rosa – ha specificato Annarella Ferretti, Presidente CNA Area Centroè stato un successo per la città, che ha registrato il pienone durante tutte le sei serate in programma, coinvolgendo soprattutto tanti giovani e giovanissimi e dando vita a 6 “mini notti bianche”. Il bilancio è sicuramente positivo per l’affluenza di persone e per i pubblici esercizi che hanno lavorato. Per il prossimo anno, dovremo lavorare in particolare su come convincere i reggiani che i mercoledì sera sono anche un’ottima occasione per fare shopping con tutta la famiglia e come coinvolgere maggiormente i commercianti per un’apertura più diffusa degli esercizi commerciali”.

“I Mercoledì Rosa – ha commentato Daniela Govi, Presidente Confesercenti Centro Storicosono diventati ormai un appuntamento “fisso” atteso dai reggiani e non solo, un buon mix di spettacoli che copre gran parte della città e che la rende vivibile e frequentata creando così anche un effetto vetrina per le attività commerciali che hanno modo di promuoversi. Ogni commerciante, con il proprio saper fare, ha cercato di creare le condizioni favorevoli per incrementare le vendite, cosa non certo facile in questo momento particolarmente difficile. In futuro sarebbe interessante allargare questa tipologia di attività in altri momenti della settimana e in altri periodi dell’anno, al fine di rafforzare la competitività del sistema commerciale del centro”.

Ieri sera, durante l’ultimo appuntamento con i Mercoledì Rosa, in tantissimi hanno presenziato al Gran Galà della Moda in piazza Prampolini, una sfilata all’insegna della bellezza e degli ultimi trend, che ha portato in passerella i look proposti dai negozi reggiani Tentazioni Gioielleria, Kappa di Pelle, Kappa di Sposi e Arki Boutique e 20 bellissime modelle che si sono contese lo scettro di “Top Model” del futuro. Durante la sfilata, una carrellata di artisti si sono alternati sul palco per una coinvolgente session musicale: tra questi Veronica De Simone e Francesco Guasti, due delle voci di The Voice 2013, ma anche Carmine D’Orsi, vincitore de I Raccomandati su Rai 1, e la reggianissima Elisa Sandrini, cantante dei Witko.

Oltre ai numerosi eventi organizzati da negozi e locali, i sei percorsi tematici poi hanno portato musica, arte di strada e allegria da via Emilia S. Stefano fino a via Emilia S. Pietro, passando per via Roma, via Guidelli, via San Carlo, via Farini, corso Garibaldi, via Panciroli, senza dimenticare Piazza del Monte, Piazza Martiri 7 Luglio, Piazza Fontanesi, Piazza San Prospero, fino agli angoli più nascosti dell’esagono: in particolare musica e danza hanno tinto di rosa il percorso al femminile; mercatini e musica folk nel percorso verde hanno invitato a prendere la vita “slow”; musicisti e danzatori sono scesi in strada per stupire e divertire nel percorso azzurro; in quello giallo, jazz e live acustici hanno creato magiche atmosfere; musica rock e dj set hanno composto le note della notte nel percorso arancione; arte e musica sperimentale hanno tracciato il segno della creatività più contemporanea nel percorso viola.

Per l’edizione 2014 dei Mercoledì Rosa a Reggio Emilia si ringraziano i numerosi partner privati: Main Sponsor – EAT+ Pane Proteico. Sponsor – Dermal Institute, Fastweb, Iren Emilia, Medici Ermete, Penta Motors, Virgin Active, Wind, Workoop. Sponsor tecnici – Arte in Gioco, CREAtiv, Graphic Studio, Hotel Posta, Madio Print, Mailstar, Midland, New Electric, Promusic, Stampatre, Underground. Media partner – Imprenditori, Reggionline, Instagramers Reggio Emilia, C-You.

0

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close