Mercoledì 9 luglio: ecco la quarta serata dei Mercoledì Rosa

Mercoledì 9 luglio

Il programma dei Mercoledì Rosa a Reggio Emilia propone una nuova serata di musica, arte, shopping e divertimento: l’appuntamento è fissato per mercoledì 9 luglio quando il centro storico si illuminerà di suoni, luci e colori con 63 iniziative in vie, piazze e cortili: 29 eventi lungo i sei percorsi tematici (dalle ore 21), 34 proposte off (dalle ore 19.30), un concerto in piazza Prampolini, negozi e locali aperti fino alle 24, uno Spazio Bimbi presso piazza San Giovanni a cura di CREAtiv.

Durante il quarto appuntamento con i Mercoledì Rosa, grande serata in piazza Prampolini: alle ore 21 Alessio Fontanesi, giornalista di Reggionline, salirà sul palco per la presentazione del programma della serata; durante il suo intervento sarà accompagnato dalla onlus reggiana Ascmad-Prora Onlus (Associazione per lo Studio e la Cura delle Malattie dell’Apparato Digerente – Progetti per la Radioterapia), che racconterà al pubblico i propri progetti: da 30 anni infatti si impegna per raccogliere fondi a sostegno di progetti per i reparti di Gastroenterologia e Endoscopia Digestiva, Medicina III e Radioterapia Oncologica dell’Arcispedale S. Maria Nuova – IRCSS. Negli anni il lavoro costante di Ascmad-Prora ha permesso a questi reparti di arricchirsi di attrezzature e tecnologie di elevato livello e importanza per l’attività ospedaliera.

Alle ore 21.30 poi, piazza Prampolini diventerà il palcoscenico delle Minigonne, l’unica band italiana totalmente al femminile che interpreta in chiave pop rock i maggiori successi italiani degli anni ’60.
Le Minigonne – formate da Valentina Cassina (voce), Daniela Caschetto (basso e cori), Roberta Ricci (tastiera e cori), Silvia Buzzoni (batteria) e Elisa De Ieso (chitarra e cori) – nascono nel 2007 e già dall’esordio vengono accolte con grande entusiasmo, tanto da indurre le ragazze a continuare il progetto ampliando il repertorio dal beat fino ai successi più pop, sempre rigorosamente appartenenti al decennio ‘60. In sette anni di attività hanno calcato palchi importanti, tra locali, festival e aperture di concerti. Il repertorio della band è costituito da brani rock, originariamente inglesi poi tradotti in italiano, e da successi pop ballabili italiani ovviamente degli anni ‘60. Il nome, oltre a sottolineare un gruppo 100% al femminile, omaggia uno dei simboli di quel glorioso periodo storico: la celebre gonna inventata dall’inglese Mary Quant.

Tutte le informazioni sono disponibili presso l’Infopoint allestito da Kaiti expansion in piazza Prampolini durante le serate dei Mercoledì Rosa e attivo dalle 19 alle 24: qui oltre alle mappe degli itinerari, è possibile fare un selfie delle proprie scarpe entrando nel manifesto dell’evento.

Durante il quarto Mercoledì Rosa poi prosegue la collaborazione con IgersReggioEmilia che propongono un nuovo challenge fotografico #ciseianchetu, il cui tema sarà Live Sound: jazz, live acustici e improvvisazioni creeranno atmosfere magiche in ogni angolo del centro storico durante la serata di mercoledì 9 luglio. Chi partecipa ai Mercoledì Rosa ha tempo fino a venerdì 11 luglio (ore 22) per partecipare con immagini inedite, pubblicandole sui social network con i tag #ciseianchetu #mercoledirosaRE #igersreggioemilia e #livesound.

Promossi dal Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio – composto da Comune di Reggio Emilia, Camera di Commercio, Cna, Confcommercio, Confesercenti – e organizzati da Kaiti expansion, i Mercoledì Rosa edizione 2014 rientrano nel percorso di valorizzazione e gestione condivisa del centro storico di Reggio Emilia, individuato dal logo “C’entro Reggio Emilia” e partito ad aprile 2013. L’obiettivo del lavoro del Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio è promuovere l’esagono e costruire una cornice comune all’interno della quale realizzare nuove strategie per sostenere il cuore della città e il commercio del centro: un luogo dall’anima unica e originale, ma anche un centro commerciale naturale storicamente legato alla vita dei reggiani, in cui si incontrano esperienze d’acquisto, ludiche, sociali, culturali e artistiche.

 

Se non sei di Reggio Emilia, ma vuoi fare tardi tra itinerari e spettacoli in centro storico fermati a dormire in città!

Scopri su Trivago tutti gli hotel disponibili.

Visita il sito trivago.it o la pagina dedicata a Reggio Emilia, utile per tutti i visitatori provenienti da fuori città!

1

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close